La Repubblica – Lilian Thuram…

marzo 6, 2011

Su La Repubblica di oggi c’è un bellissimo articolo in cui si fa un ritratto di Lian Thuram, ex calciatore, oggi impegnato nel sociale. Leggetevela, davvero un grande uomo, come ce ne sono pochi.

Uno dei difensori più pagati al mondo, recordman dei Bleus, centoquarantadue partite giocate in nazionale, il nero della Francia black-blanc-beur che non piaceva a Jean-Marie Le Pen, ora lavora a tempo pieno negli uffici della sua fondazione contro il razzismo, viaggia come ambasciatore dell’Unicef ad Haiti, ha finito di scrivere Mes Etoiles Noires insieme allo storico Bernard Fillaire.

 


link

gennaio 4, 2011

su leonardo ho letto un articolo interessante in cui si critica e si analizza la visione che si vuol dare della società, dei giovani e del mondo del lavoro. a partire dal volantino di una borsa di studio proposto dal ministero dell’istruzione.

Anche se è la solita cozzaglia di banalità alle volte fa bene rileggerle e pensarci un po’ sopra, soprattutto su quale è invece la nostra idea. che poi i problemi sono sempre gli stessi: chi lavora, chi produce, chi guardagna e il futuro.