altri punti di vista

tratta da flickr.com dall’album di “Luigi Strano”

come va la vita? bene. spesso è la prima risposta che mi viene da dare, come un riflesso involontario. guardando da sufficiente distanza e con la giusta messa a fuoco ho ben poco da lamentarmi. ogni giorno ha in sè qualcosa per cui vale la pena essere soddisfatti, per cui dobbiamo essere grati e ripensarci con un sorriso. anche quando tutto sembra essere crollato, solo che non ce ne ricordiamo.

come va la vita? male. questo è l’altro punto di vista. quello per cui ogni giorno è sempre peggio. che senso ha vivere se poi bisogna soffrire così? se non siamo liberi, se ci sentiamo in trappola. la sofferenza e il dolore vanno ben al di là del nostro corpo, fino a quel limite possiamo sopportare. il problema è quando vanno a colpire i nostri pensieri e le emozioni. la sofferenza è qualcosa di radicale, qualcosa che lascia terra bruciata attorno a sè, ma per fortuna non siamo soli. mai.

come va la vita? alti e bassi.

“capitano voi giocaste quella partita e fu un disastro vero?” “sì perdemmo, ma non fu solo il risultato il grosso problema” “perchè ci furono due infortunati e demoralizzò tutti!” “andammo avanti per inerzia e per rabbia ancora qualche mese, poi…” “… l’oblio” “già. quella sconfitta lì andava superata e dimenticata, quando ce la facemmo – e fu dura – tornammo a giocare alla grande.”

“…ricordo soave della gioventù…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: