intuire

tratta da flickr.com dall’album di “Darek Zon”

l’intuizione è vincente. coglie velocemente sfumature o aspetti che ad occhio nudo sfuggono e che, cercandoli con attenzione, si trovano. la prima idea viene sempre massacrata, perchè è frettolosa, perchè non guarda il contesto, perchè è avventata, perchè non può mai funzionare. anche se ci penso più volte non mi è ami venuta in mente una volta in cui la prima misura non era poi così sbagliata, solo che un margine di errore c’è, alle volte non lo puoi accettare e allora si rielabora e si controlla nel dettaglio, trovando a volte piccoli errori. il più delle volte inserendone.

le domeniche in cui piove sono l’anticamera del purgatorio. l’eternità ad asepettare, che finisca di piovere o che finisca la domenica. e per quanto tu abbia da fare, ogni tanto lo sguardo ti si perde oltre il vetro, oltre la collina davanti, tra il gridio del cielo, attraversano le gocce d’acqua per circordaii com’è il cielo azzurro. l’attesa.

all’inzio pensavi fosse volontaria come scelta. ma, dopo, per come si evolveva il tutto non aveva senso l’ipotesi iniziale, andava messa in discussione. facendo crollare tutto. ricostruire da zero. quando si spezza il mattone più basso delle mura nulla rimane, tutto ciò che è costruito su di un supporto debole è destinato a crollare, non potendo sopportare gli urti e i cambiamenti. non si può costruire un ponte per attraversa il fosso.

“…una vecchia bretone…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: