stare in movimento

tratta da flickr.com dall'album di "framino"

io me ne starò immobile a vedere l’acqua che passa. me ne starò fermo e cerco di trovare una posizione comoda. bere un cappuccino seduto al tavolo del bar fuori. la sedia la senti appena, ti sorregge ma senza farti sentire scomodo. le sorsate se ne vanno, una dopo l’altra. e tu che rilassi i muscoli, respiri a pieni polmoni l’aria fresca che c’è alle undici di sera. vedi la gente, poca, che passa. sono più le macchine che si devono fermare al semaforo, ma c’è calma. silenzio. inizio e fine.

i ricordi di quella sera sono lontani. ci  vuole una poetica nella propria vita. c’è chi sceglie di non avere una visione unica, c’è chi sceglie di guardare solo gli eventi da un punto di vista con l’enorme vantaggio di vedere la stessa realtà, già perchè la difficoltà è descrivere sistemi che si movono e in cui anche tu ti muovi. è la relatività vera: non esiste un sistema privilegiato. così la vita la capisci a tuo modo, gli altri ti danno solo il loro punto di vista, ma non puoi applicare la stessa legge a sistemi di riferimento in moti differenti, devi fare gli opportuni cambiamenti. e nella vita, forse solo lì, non esistono nemmeno le costanti. se non la morte.

è bello ritrovarsi ad aspettare, a guardare oltre le ore di sonno che ti aspettano. domani si torna in pista, domani inizia questa folle gara. ad una metafora che tanto ci è chiara si scende di nuovo in campo, undici contro undici. qualcosa di più. una sfida ancora da giocare e tanta attesa per l’ignoto. quel rigore lo hai parato. ora però si ricomincia. 0 a 0. palla al centro.

“…sempre quelle all’equatore, al polo nord…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: