strade

è che in effetti non ci ho mai pensato! perchè per non avere preoccupazioni finiamo per non percepire la realtà tale com’è! La vediamo discretamente, senza percepire la sua continuità, ricorsività… e soprattutto la tendenza stessa a equilibrarsi. Non soffriremo sempre allo stesso modo, in qualche maniera cambierà! E che poi alla fine tutto si aggiusta, e poi… non ti resta che ricominciare a costruire case su case! Per evitare i problemi…. o solo per affossarli, ma i morti ritornano.

Le tue mani son piene di fiori. Come se incontrassimo un uomo per strada e che in faccia ha qualcosa a cui non puoi resistere. E’ un sorriso. Una bella faccia. Ed è un dono intrinseco, che ha con sè e che ti dà…senza chiderti di ricambiare, di rispondere o di fare altro… lui ti sorride, ora la mossa sta a te! Ci sono giorni che non capisci come faccia a sorridere, quando tutto va male…quando ti senti l’unico scemo che non riesce in nulla! E altri giorni in cui quella fonte di calore umano sei tu… è solo questione di punti di vista.

strada buia...luci e poi la strada va… avanti! tu semplicemente seduto a guardare il finestrino e il tempo che fa fuori.. piove, le gocce si rompono sul vetro…sempre più veloci… si frantumano e poi vanno via. portate dal vento dall’aria dallo spostamento. Ma non capisco come farei… a vivere a questo ritmo. Con questa ansia addoso…certo allora capisco il perchè di tanto! E’ semplicemente il volersi scaricare!

“…I never thought I die alone…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: