verso il 2009

è passato un’altro anno. Da quando sono nato ne sono passati ben 20… e alla fine non ci fai nemmeno caso. Perchè le prime settimane ti fa impressione scrivere la data con l’anno nuovo… poi pian piano ti ci abitui… e tutto torna come prima. Si torna alla routine. Insomma in quell’intorno bucato della mezzanotte di oggi, quando saremo tra il 2008 e il 2009 c’è l’essenza di ogni anno… il passaggio, l’andare avanti.

Che auguri fare?! beh sperare che l’anno prossimo sia migliore di quello passato mi sembra banale; anche perchè non c’è un anno che ti dici, “che schifo”! Alla fine ti ci affezioni comunque…più che altro vorrei che fosse ugualmente bello, ma in maniera diversa. E forse parte proprio da noi questa volontà di accettare tutto ciò che ci viene dato e di imparare qualcosa.

Come ogni anno su giornali televisioni e radio si cataloga l’anno, le cose più belle, più brutte… quelle memorabili, e quelle da dimenticare. Così ci ritirvoiamo a ricordarci di una crisi finanziaria appena scoppiata, a elezioni politiche da circo, al primo presidente nero degli U.S.A., alle olimpiadi e a tante(troppe) altre cose. E a volte piace anche a me fermarmi e ricordare, classificare e commentare… già perchè quest’anno di cose ne sono successe, come sempre. E penso  che ogni sfida che ci viene posta non sia mai al di sopra di noi, magari è a un nostro limite, ma mai oltre.

Così mi terrò di questo anno tutte le esperienze fatte, le lezioni imparate, i dubbi, le risate… tutto. Ho trovato nuovi amici, ho trovato nuovi amici in persone che conoscevo da tempo, ho scoperto di essere qualcuno. Chissà poi chi!? Ho imparato a fidarmi degli altri( con tutti i pro e i contro). Certo di cose da imparare ce ne sono ancora. E chissà, mi piace immaginare che per tutta la vita ci saranno sempre cose nuove che non sapremmo e che dobbiamo imparare

Ringrazio tutti quanti gli attori di questo spettacolo che è la vita, che va in scena ogni giorno e dove si improvvisa sempre… ma il risultato è garantito dalla vostra sincerità e dal forte legame che ci unisce tutti. Penso che voi… siate la cosa più grande che ho. Grazie, quindi, a tutti quelli che fanno parte della mia vita. E che sanno rendere ogni giorno unico e bello da vivere. Buon 2009!

“…e se quest’anno poi passasse in un istante…”

Annunci

2 Responses to verso il 2009

  1. Max ha detto:

    Ciao , ho appena risposto al tuo commento sul mio blog a proposito di Petrucciani e del Jazz…grazie ancora .
    Ti ho inserito nel mio blogroll , se ti va di fare altrettanto mi farà molto piacere.
    Auguri di Cuore per un meraviglioso e sereno 2009 🙂
    Ciao..

  2. Max ha detto:

    Vedo solo ora che hai accettato lo scambio link…grazie e Buon Anno ancora 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: