dormirci

dicembre… e il Natale si avvicina. Tutto inzia a essere terribilmente ritualistico: i regali, gli auguri e i cenoni… ma chissà se davvero lo viviamo noi questo natale. Per chi non crede è una pacchia… vacanze e regali( da fare, ma anceh da ricevere); per chi crede invece è più complicato(o profondo?!). Già! perchè c’è tutto il lato spirituale… e quello è difficile da coltivare, perchè è nostra intima e terribilmente delicata!

Artù… è il gatto di Michi e Gabbone, ma è anche uno sguardo, una pappa da dare… una piccola parentesi nella vita domenicale. Perchè a votle è stupendo potersi ritagliare piccoli momenti di riflessione e di solitudine. Ma non di quelli che ti vai a cercare e che ti servono… di quelli che, semplicemente, ti capitano e devi saperne trarrre vantaggi. Mentre quel micio mangiava mi sono fermato e si è fermato anche un po’ il mondo! Perchè così va… tutto non ruota attorno a te, e a volte il tempo rallenta, specialmente la domenica.

mal di testa… già a volte ti prende e ti massacra. E’ insostenibile… l’unica cosa da farci è dormirci su… così puoi terminare un sabato sera alle 23.30 ed essere già a dormire, mentre il mondo fuori corre! Ma mentre ti addormenti sei fiducioso che tutto passerà, e  la mattina dopo hai le forze per svegliarti pieno di forze e con un bel sorriso sulla faccia, pronto per incominciare la giornata.

“…chi lo sa se il mio posto è qui o è sol ouna fatalità…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: