Rialzarsi

…rien ne vals plus…

Avete mai fatto una gara sapendo già in partenza di perdere? Giocato a rialzare, con una posta in gioco troppo alta? Bluffato senza avere in mano niente? Vi siete mai trovati in una situazione dove siete matematicamente spacciati e l’unica cosa che si può fare è uscirne illesi, se possibile?!

Quei momenti sono orribili, sono lunghissimi, eterni…sembra che tutto il mondo e la tua vita prenderà allora una brutta piega, che non sarà possibile riscattarsi….
Poi arriva gli impegni, i doveri, gli amici e i sentimenti e ti aiutano a scolalrti id dosso questa impoteza e a rialzarti. Dal basso però, quando si è a terra, si vede il mondo con una prospettiva diversa: è difficile dire che tutto vada per il meglio.

Superati però questi momenti così diffiicli e guarita al ferista ci troveremo di fronte ad uno spettacolo unico: come un uomo davanti a un quadro epico e sublime di Orlando morente contro gli  arabi, saremo noi davanti al nostro passato e vedremo in noi la forza e il coraggio che ci hanno fatto superare quel brutto momento. L’immagine sarà così vivida in noi che ci ricorderà che ,alla fine, tutto va sempre avanti: le sofferenze e le paure di oggi sono il punto di partenza per il domani.

Che gusto ci sarebbe se tutto andasse sempre liscio? se le persone non dicessero mai di "no"…la vita a volte è amara, saper lottare è fondamentale!
Dice il "Liga" : "C’è chi ha perso una brutta partita
però, forse, una fiche gli è restata
e può darsi ci sia un altro giro di ruota."
E anche noi siamo sempre così, dalle grandi partite della vita da  cui usciamo sconfitti teniamo sempre una fiches, da cui piano piano senza troppi rischi ripartiremo per tornare a sperare e credere e renderci conto che, alla fien e nonostante tutto, la vita è veramente un’avventura Animoticon!

Non fraintendetemi, non è un discorso campato in aria senza senso, è una situazione di vita vissuta da me…non ora, ma vissuta più volte nel passato! Ora forse sto iniziando ad avere le idee chiare per poterci ragionare su. In questo periodo in particolare non mi posso lamentare, sto bene e mi sento più sicuro di me, se ne parlo ora è proprio perchè sto iniziando a poter ricostruire in tranquillità quell’enorme tempesta di sentimenti e emozioni che si provano. Non è quindi una riflessione vuota e oggettiva: sono cose che penso, che ho provato e che spero anche voi a volte proviate: è brutto essere soli quando si soffre…

"…scendi nella strada balla e butta fuori quello che hai…"

Annunci

One Response to Rialzarsi

  1. miriam ha detto:

    mizzica che pessimista…io passo avanti +o- a tutto…mi importano solo le cose veramente importanti…lo so, è negativo, nn me lo ripetere, ti prego…
     
    "A parte che gli anni passano per non ripassare più" "Niente paura ci pensa la vita mi han detto così" lo dice pure il liga, visto che tu lo hai citato…lasccia che le cose ti scorrano sopra… ti cito un brano  di Bruno Ferrero letto da poco:
    Un uomo si sentiva perennemente oppresso dalle difficoltà della vita e se ne lamentò con un famoso maestro di spirito. "Non ce la faccio più! Questa vita mi è insopportabile". Il maestro prese una manciata di cenere e la lasciò cadere in un bicchiere pieno di limpida acqua da bere che aveva sul tavolo, dicendo: "Queste sono le tue sofferenze". Tutta l’acqua del bicchiere s’intorbidì e s’insudiciò. Il maestro la buttò via. Il maestro prese un’altra manciata di cenere, identica alla precedente, la fece vedere all’uomo, poi si affacciò alla finestra e la buttò nel mare. La cenere si disperse in un attimo e il mare rimase esattamente com’era prima. "Vedi?" spiegò il maestro. "Ogni giorno devi decidere se essere un bicchiere d’acqua o il mare".
    ok??? tu pensa ogni giorno di essere il mare e non te ne deve impotare importare molto delle piccolezze di ogni giorno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: