Passaggi

…Chi va e chi viene….

Modena city ramblers – La strada
Di tutti i poeti e i pazzi
che abbiamo incontrato per strada
ho tenuto una faccia o un nome
una lacrima o qualche risata
abbiamo bevuto a Galway
fatto tardi nei bar di Lisbona
riscoperto le storie d’Italia
sulle note di qualche canzone.
Abbiamo girato insieme
e ascoltato le voci dei matti
incontrato la gente più strana
e imbarcato compagni di viaggio
qualcuno è rimasto
qualcuno è andato e non s’è più sentito
un giorno anche tu hai deciso
un abbraccio e poi sei partito.Buon viaggio hermano querido
e buon cammino ovunque tu vada
forse un giorno potremo incontrarci
di nuovo lungo la strada.

Di tutti i paesi e le piazze
dove abbiamo fermato il furgone
abbiamo perso un minuto ad ascoltare
un partigiano o qualche ubriacone
le strane storie dei vecchi al bar
e dei bambini col tè del deserto
sono state lezioni di vita
che ho imparato e ancora conservo.

Buon viaggio hermano querido
e buon cammino ovunque tu vada
forse un giorno potremo incontrarci
di nuovo lungo la strada.

Non sto piangendo sui tempi andati
o sul passato e le solite storie
perché è stupido fare casino
su un ricordo o su qualche canzone
non voltarti ti prego
nessun rimpianto per quello che è stato
che le stelle ti guidino sempre
e la strada ti porti lontano
Buon viaggio hermano querido
e buon cammino ovunque tu vada
forse un giorno potremo incontrarci
di nuovo lungo la strada.
Oggi è uno di quei giorni che ti portano sempre a essere un po’ più triste, ma anche a essere più forte. Oggi è il 1° novembre, giorno dei “santi” e come tradizione si và al cimitero…fino a Vigevano, a trovare il nonno! Ormai sono passati 10 anni da quel mercoledì in cui il mondo mi era crollato addosso, ma ora sono cresciuto e cambiato: diventato più forte, ma ancora legato a quel passato così bello e così semplice!
Ora tutto è sempre più difficile, i rapporti con le persone spesso sono incasinati, trovi poche persone che ti riescono a conoscere appieno a capirti! La canzone che ho scirtto è deidicata a questo momento della mia vita e a tutte le volte in cui ci si rende conto di aver perso, forse per sempre, una persona cara! e non vuol dire necessariamente morta, ma semplicemente che ha sceto di andarsene dalla tua vita! Capitano queste situazioni, tu non lo vorrsti mai, certe persone sono veramente importanti, fanno con te un pezzo di strada e poi…scomapiono, spariscono e non si capisce nemmeno il perchè! Di meteore così nella mia ne ho avute tante…non dico che a tutte mi ero affezionato da morire, ma avevano saputo dare una loro sfumatura alla mia vita, e ora invece non ci sono più.
Oggi mentre viaggiavo mi sono un attimo a pensare a queste cose e mi sono anche chiesto se possa mai essere stato io ad aver lasciato qualcuno…beh sapete non ho saputo dirlo….caspita! è veramente difficile a volte rendersene conto…ma sono convinto che ce la si possa fare essendo vermanente aperto con le persone.
concludo con un verso della canzone qua sopra che mi ha fatto sempre pensare e capire ceh se vogliamo bene a una persona dobbiamo saperla lasciar prender la sua strada, e che poi se il destino vorrà tutto si congiungerà di nuovo. 4 anni fà non avrei mai detto che sarei arrivato ad obiettivi per me così irraggiungibili, ora però ce l’ho fatta e se ne propongono altri.
” Buon viaggio hermano querido (caro fratello) e buon cammino ovunque tu vada, forse un giorno potremo incontrarci di nuovo lungo la strada.”
“chissà se in cielo passano gli WHO”
Annunci

2 Responses to Passaggi

  1. marta ha detto:

    Ciao Luca…certo che questo blog è proprio pieno di pensieri profondi!!! non vorrà mica dire che il suo scrittore è una persona fantastica vero?!?!?! …io non l’ho mai detto!!!!
    mi piace questo intervento…spesso capiamo quanto teniamo alle persone solo dopo che le abbiamo perse…e quando invece si allontanano la speranza che tornino sul nostro cammino è davvero "l’ultima a morire"…
    ora vado a riflettere se ho abbondonato qualcuno…
                                                                                1 bacione
                                                                                                Marta
     

  2. francesca ha detto:

    ciao luca…. questo intervento m ha fatto molto riflettere e m ha fatto capire k continuare a pensare cn accanimento a qlc (cm faccio io cn qll angelo d nome maria claudia) c porta a soffrire ancora d + e nn c aiuta a crescere e riflettere su ciò k ci è capitato in tt qst anni….grazie a te ho capito k OGNUNO DEVE PRENDERE LA PROPRIA STRADA e cioè k io riesca a far volare in paradiso qll amica stupenda k ho avuto la fortuna d incontrare e k se continuo ad asfissiare nn riuscirà mai ad essere felice nella vita nuova k ha davanti a sè….
    GRAZIE MILLE D VERO CUORE!!! TVTTTTTB…. un bacione…. FRANCA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: