Musica e emozioni

A volte ritornano
carissimi lettori del mio blog! rieccomi qua..dopo una settimana da brivido! finalmente la scuola sembra quasi giunta al termine! i voti ormai sono quasi tutti decisi…si avvicina sempre di più l’estate: giochi di giugno, la stellina, viandio(seguiranno 3 commenti specifici e abbastanza dettagliati su ciascuna)…e poi boh!! ma l’importante è che ci siano gli amici. In questi giorni mi sono veramente distrutto, ho dato fondo a tutte le riserve! Poi però siamo arrivati alla fine, in maniera più che dignitosa…vincendo però solo alcune battaglie, senza mai perderne nessuna però! Sabato ho dormito come non mai! è stato fantastico…e ne passerà di tempo prima di rifare una dormita del genere….in questi giorni mi è capitato di riascoltare e apprezzare una canzone del Liga, che vi voglio proporre:
Ligabue – Walter il mago
Con una giacca sbagliata
Walter il mago si presenterà di nuovo qua
Con un cilindro truccato
ed un coniglio vecchio quasi come il trucco che fa
Ed il suo abra cadabra-cadabra abra
si fa chiamare zingaro
ma è uno zingaro di lusso e lo sa. Lo sa
Seconda attrazione del circo
Walter il mago tornava da Mario come una star
le mani molto più ferme e storie di donne che
lo aspettavano in ogni città
per un suo abra cadabra-cadabra abra
e la magia più grossa giura
che gli è successa in casa sua
con il suo cane per pubblico,
“per una magia così”, dice “val la pena vivere”
Fai comparire una donna
fai apparire una donna
faremo apparire una birra noi, se vuoi
Fai comparire una donna
fai apparire una donna
che questa notte farà meno freddo, vedrai
Con i suoi scarsi segreti
Walter il mago si presenterà di nuovo qua
ci fingeremo stupiti
che non ci costa niente farlo sentire una star
con i suoi abra cadabra-cadabra abra
quanti bambini ha stupito
e ora i bambini sono più vecchi di lui
nemmeno un trucco è cambiato che
che se il mondo cambia
qualche mondo non cambia mai
Fai comparire una donna
fai apparire una donna
faremo apparire una birra noi, se vuoi
fai comparire una donna
fai apparire una donna
che questa notte farà meno feddo, vedrai.
Sapete una canzone a volte a una vita strana. Nasce, la conosci, la ascolti…e poi la metti nel dimenticatoio! Diventa una tra tante, nienete di più! poi gli anni passano, i gusti pure e non sempre le canzoni restano…tu cambi e certe volte dimentichi le canzoni. loro ci sono, ci sono sempre state e ci saranno sempre nel tuo cuore….ma tu a volte non le senti!
Poi però per caso la riascolti nel momento giusto, in cui sei tutto per la musica, nient’altro attorno…si, c’è la città, ma si può dimenticare, c’è la scuola, ma basta non penasrci, si sono gli amici e le vere preoccupazioni…a quelle non ci fai caso se sei solo per la musica.
Ero in bici al valentino sotto la pioggia di lunedì, che andavo a casa di Ale per fare matematica e parte la canzone…così inizia la chitarra in solitario…nota dopo nota, accordo dopo accordo…si introduce anche la batteria…e lì iniza a prenderti il ritmo…la pioggia che cadeva piano piano su di me rendeva ancora tutto più leggero…Così poi vai avanti, pedali e pedali e la musica ti prende…ti ritornano in mente tutti i bei ricordi di anni fà, quando l’avevi ascoltata! quando eri piccolo…persone e volti passati, ma ancora vivi nella memoria. Rcordi che sono passati, ma che ti hanno segnato, persone uniche…Così come tutte le belle cose, la canzone volge al termine e ti ritrovi da solo, bagnato, ma col sorriso in faccia sapendo che la musica ti ha veramente riscaldato da dentro!!
Le emozioni che proviamo in ogni singolo istante della nostra vita sono uniche, ineguagliabili…nulla potrà farci ricordare perfettamente gesti piccoli e semplici come una carezza o un abbraccio….sono gesti di affetto che noi cogliamo nella loro globalità, ma quando proviamo a ricordarli sono solo sensazioni che si sommano…non potremmo mai riavere quel momento.
Spesso e volentieri leghiamo momenti unici della nostra vita a canzoni e foto, che apparentemente non c’entrano molto, ma in trealtà leghiamo tutti i nostri sensi e le nostre sensazioni a quella magnifica storia che è la vita.
A volte ci penso e mi accorgo sempre di questo…del potere della musica..di come certe canzoni, anche vecchie, se chiudo gli occhi,e mi libero di tutto, possano farmi rivivere quei begli istanti che mi richiamano.
“se ci fosse ancora mondo sono pronto, dove andiamo?”
Annunci

3 Responses to Musica e emozioni

  1. Michele ha detto:

    Quoto quello che ha scritto il mio fratellino.
     
    Questa è la mia pagina.
    Ovviamente fa anche da database per vedere cosa ascoltavi anni fa…
    Se vuoi consigli o altro ancora, Andrea Farina è un vero esperto, lo usa da moltissimo tempo.
    Inoltre puoi aggiungere degli amici e vedrai in tempo reale che cosa stanno ascoltando. Il programmino calcola anche quanta affinità musicale c’è tra te e chi guardi.
     
    Molto utile è anche il fatto di poter ascoltare brevi estratti di canzoni sconosciute, in modo da farsene un’idea.
     
    Ciaoooooo

  2. miriam ha detto:

    a me la piogggia mette 1tristezza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: